Rimborso per ritardo Trenitalia? Nel 2015 cambia di nuovo tutto. Sta volta sono buone notizie (o quasi)

Biglietti FrecciaRossa

Finalmente  qualche buona notizia per chi viaggia con Trenitalia. L’Antitrust ha finalmente costretto Trenitalia a cambiare le regole per i rimborsi ai viaggiatori che subiscono dei ritardi sui treni a media lunga percorrenza. Il nuovo corso partirà entro marzo 2015. Ecco cosa c’è da sapere..

Continue reading →

Bonus di 10 euro su FrecciaRossa per chi compra online. Come e quando?

10 euro bonus trenitalia

E’ necessario effettuare l’acquisto online tra i giorni compresi tra il 13 e il 30 giugno. Basta questo per ottenere il bonus di 10 euro da Trenitalia per viaggiare con FrecciaRossa. E lo sconto potrà essere utilizzato fino a fine settembre, quindi anche durante il periodo delle vacanze estive. Ecco cosa è meglio sapere… Continue reading →

Tasi, scade il 16 giugno. Ecco il calcolo e come pagare (anche per gli inquilini)

Tasi come pagare

Se ne è parlato a lungo e se ne parlerà ancora. La Tasi, la tassa sulla casa mostro di burocrazia che sostituisce l’Imu, ci chiama alla cassa. Entro il 16 giugno va pagata la prima rata tra mille aliquote, rinvii, detrazioni e ripartizioni tra proprietario e inquilino. Si perchè sta volta paga anche chi è in affitto. Ecco passo per passo cosa fare.. Continue reading →

Canone Rai. Arriva la mazzata in bolletta per tutti. Già dal 2015

Canone Rai

Lo pagheremo con gli 80 euro che Renzi ha promesso nella busta paga di 10 milioni di italiani (con contratto da dipendente)? Probabilmente sì. In arrivo pare ci sia un bel Canone Rai da pagare per tutti, la tassa più odiata (davanti all’Imu secondo un recente sondaggio) e la più evasa (non si dice ma i numeri veri sono di oltre un italiano su tre che non paga questa tassa). Ora il governo Renzi ha annunciato la missione impossibile: far pagare il Canone Rai a tutti, già dal 2015. Però pagheremo in base ai consumi.. Continue reading →

Libretti e Buoni Fruttiferi Postali. Ecco come cambierà la tassazione

Libretto postale

Nuove leggi, tanta confusione come ormai è tradizione in questo Paese. Renzi ha appena alzato le tasse su quelle che chiama rendite finanziarie ma che di fatto sono i risparmi di famiglie e poveri cristi. Ecco quel che succede ai risparmi in Posta che appunto sono soldi di famiglie e pensionati. Saranno colpiti a metà, pagherà di più il libretto e il conto postale ma si salvano i buoni fruttiferi. L’imposta di bollo rimane stabile. Qui i dettagli ..

  Continue reading →

Spesa Horror: Apre l’Uovo di Pasqua e dentro ci trova un’agendina del 2002

Terrore nel carrello

Che i regali contenuti nelle uova di Pasqua vengano spesso riciclati di anno in anno, è cosa nota. Ma che si arrivi ad inserire come sorpresa una mini-agenda del 2002, è un fatto davvero clamoroso. Ma la domanda vera è: “di che anno era il cioccolato?”.. Continue reading →

Btp Italia, meglio dei conti deposito. Fa boom di richieste e paga oltre il 3%

Btp Italia da record

Boom di richieste per la sesta puntata del Btp Italia. Al termine del collocamento, chiuso con una raccolta di 20,6 miliardi, il ministero dell’Economia ha confermato che il nuovo Btp Italia avrà un tasso cedolare reale annuo dell’1,65% (Il titolo ha godimento 23 aprile 2014 e scadenza 23 aprile 2020). Continue reading →

CheBanca lancia il nuovo conto corrente Yellow! Paga di più ma ..

CheBanca Yellow

CheBanca aggiunge un nuovo tassello alla gamma di prodotti per le famiglie. Dopo il conto deposito ormai ben conosciuto e il conto tascabile, arriva il vero e proprio conto corrente. Si chiama conto Yellow e ha una marcia in più. Ecco quale..

Continue reading →

Taglia Costi – Le voci del conto corrente che si possono azzerare

Taglia-costi2

Da inizio anno per molti clienti il conto corrente costa di più. Alcune banche, soprattutto quelle più piccole, hanno inviato ai propri clienti la comunicazione di rialzi sui costi e sulle commissioni. Un bel rincaro in un momento in cui di soldi non ce ne sono. Se da una parte il prezzo sale, da altre parti invece può scendere. Ci sono diverse voci infatti che si possono azzerare facilmente. Facilmente. Ecco quali. Continue reading →

Trenitalia ci ripensa: Marcia indietro sulla soppressione degli Intercity

Stop Intercity

A distanza di 24 ore Trenitalia ritorna sui suoi passi, niente più stop ai treni Intercity come annunciato. Resteranno sui binari ma dovrà pagare lo Stato. Sembra tanto un ricatto per attrarre attenzione e incassare qualcosa. Intanto i consumatori restano sul piede di guerra… Continue reading →