Conto Esagon rilancia i conti deposito con un tasso al 3% annuo

I tassi bassi si battono con i conti deposito. Qualche operatore, per esempio Esagon, ha iniziato a proporre tassi più alti della media di mercato che, per vincoli a un anno, si muovono sull’1% netto annuo di media. Adesso Conto Esagon arriva sul mercato con un tasso al 3% lordo annuo. Ecco cosa c’è da sapere.. Continue reading →

Conto Arancio ha abbassato il tasso. Ora offre il 2,8% ai clienti nuovi

E’ partito con il ribasso dei tassi offerti ai clienti, il nuovo anno di Conto Arancio. Il conto deposito della Zucca ha ridotto il tasso offerto portandolo al 2,8% ma solo per i nuovi clienti che decidono di tenere fermi i propri soldi sul conto di Ing. Ai vecchi propone anche invece il 2,5% lordo annuo sempre per vincoli di 12 mesi. E’ un passo che seguiranno anche gli altri depositi sul mercato?

Continue reading →

Conti deposito. Ma convengono ancora adesso che il bollo raddoppia

Dal 1° gennaio raddoppia il prelievo sui conti deposito. L’imposta di bollo passa dallo 0,1% allo 0,15% del capitale. Praticamente 1,5 euro per ogni 1.000 euro depositati sul conto. E’ la stangata arrivata con il salva-Italia del governo Monti nei mesi della crisi più acuta. Ora, con il nuovo anno, farà sentire i tutti i suoi effetti sulle tasche dei risparmiaotri. Soprattutto su quelli più piccoli. Ma qualche strada per schivare il bollo ancora c’è.. Continue reading →

Da Deutsche Bank arriva “db Conto Premio”. Paga fino al 4% sui 12 mesi

 

Nella grande famiglia dei conti ad alta remunerazione arriva il nuovo db Conto Premio. Si tratta di un conto (a canone zero ma solo a determinate condizioni) che premia le nuove giacenze depositate sul conto e qui parcheggiate per 12 mesi. Il “bonus” è del 4% lordo annuo . Ma conviene davvero? Continue reading →

Conti deposito, a gennaio arriva il super bollo. Ecco come non pagarlo

La stangata scatterà il 1° gennaio dell’anno prossimo. Qualcuno già si è organizzato, altri forse se lo saranno dimenticato. Sta di fatto che l’anno prossimo la tassazione sui conti deposito, i salvadanai elettronici che vanno tanto di moda tra i risparmiatori, salirà di un bel pò. Invece dello 0,1% si dovrà sborsare lo 0,15%. In pratica un euro e mezzo su ogni mille euro depositato sul conto, invece di un euro solo come previsto fino al 2012. Sparisce poi il tetto massimo di 1.200 euro mentre quello minimo è fissato a 34,20 euro. In ogni caso non sono cifre piccole, su 50mila euro si pagheranno 75 euro. Una bella batosta sugli interessi maturati. Qualche strada per non pagare c’è. Ecco come… Continue reading →

Conto Arancio ora fa anche i prestiti. E offre lo sconto a chi è suo cliente

Era nell’aria. Dopo il conto deposito, il mutuo e il conto corrente, ecco che Ing Direct (ramo italiano del colosso olandese Ing) si dedica anche ai prestiti personali. La nuova attività non è però tutta fatta in casa arancio. La proposta appena nata è in collaborazione con la leader dei prestiti Agos Ducato. Saprà tener fede alla linea arancio di trasparenza massima e semplicità a basso costo? Ecco di cosa si tratta e quali sono le offerte di sconti sui prestiti appena lanciati.. Continue reading →

Arriva Conto Risparmio Sicuro di Unicredit. Paga fino al 7%. Quando?

Unicredit lancia il suo nuovo Conto Risparmio Sicuro. E’ una nuova formula del conto deposito, un’evoluzione che lo rende più flessibile e, a determinate condizioni, anche più remunerativo. Arriva infatti fino al 7% lordo. Ecco quando e a quali condizioni per questo nuovo prodotto che ha una di 3 anni in tutto… Continue reading →

Da Bnl arriva il conto “Pensione Facile”. A zero spese per i pensionati

La maxi manovra Monti ha introdotto l’obbligo di bonifico per le pensioni che superano i 1.000 euro al mese. Niente più prelievi in contanti agli sportelli delle Poste per chi supera questa soglia. I pensionati sopra i 1.000 euro al mese dovranno dunque avere un conto corrente. I dati vanno comunicati già entro febbraio all’Inps e da marzo niente più pagamenti in contanti. Su questo fronte si stanno muovendo molte banche con prodotti nuovi tagliati su misura dei pensionati che si dovranno per forza munire di conto bancario. Bnl è tra gli istituti che hanno avviato nuove iniziative. Sul mercato ha appena portato il suo conto “Pensione Facile”. A zero costi. Il numero verde è 800.98.99.99,. Ecco di cosa si tratta… Continue reading →