Play Ubi, la prepagata di Ubi Banca regala 50 euro in buoni. Ma..

Play Boy? Play Ubi dice la pubblicità che campeggia in questi giorni in molte città. E’ la nuova promozione di Ubi Banca. A chi sceglie la sua carta prepagata regala un buono di 50 euro da spendere in punti vendita determinati e solo per pochi..

L’offerta è allettante: 50 euro da spendere subito (e altri 20 euro portando un amico). Il buono sconto non è però spendibile in tutti i negozi, ma solo nei punti vendita di MediaWorld o Saturn o tramite il sito internet Media World Compra Online. Va detto poi che il buono vale soltanto per l’acquisto di una console di videogiochi o di un lettore multimediale (per esempio un’Ipod Touch) o di accessori per l’utilizzo degli stessi. In pratica vale solo come buono sconto.

Va detto poi che l’iniziativa è limitata a chi ha dai 14 ai 29 anni e non è ancora cliente della banca. Scade l’8 gennaio, in pratica tra poche settimane.

Per avere diritto al buono sconto bisogna poi sottoscrivere una carta “Sempre prepagata Play UBI” nella versione “Giovani” o “Adulti”.
Ma quanto costa questa carta? La campagna pubblicitaria parla di carta gratuita. Leggendo però le condizioni scritte in caratteri minuscoli risulta che “la gratuità della carta, che ha validità 3 anni, è riferita alla quota associativa una tantum e alla commissioni per caricamento iniziale o per ricariche successive in filiale, tramite QuiUBI e presso ATM; il caricamento della carta è facoltativo. Per le altre condizioni economiche si rinvia a quanto indicato nei fogli informativi disponibili nelle filiali di ciascuna Banca promotrice. Quanto costerà quindi fare un prelievo con la carta? Oppure fare la ricarica della carta presso sportelli diversi da quelli del gruppo? Lo scoprirà solo chi andrà in filiale…


Articoli sullo stesso argomento: